Mag 03 2009

Pianaccio e la Cicogna dei desideri

Anna è appena nata e già si gode il panorama del Fabuino, Marco Valerio ha fatto finalmente ritorno da Roma, la Locanda accoglie i primi stranieri della stagione e sembra che il fermento primaverile stia contagiando tutti. Non ho mai pensato tanto al mio Paese come in questi mesi: lo devo a mio padre e ai suoi amici fraterni, agli avventori entusiasti del paesaggio, a Benedetta che sogna il compleanno qui con noi, ad una lettera d’altri tempi che ho avuto il piacere e l’onore di leggere… Lo devo a Massimo, con le sue bellissime foto, il suo amore per Pianaccio e il suo ostinato impegno nel diffonderlo.

Oggi qualcosa di nuovo si muove, cresce, dentro e fuori Casa Gentilini. Credo si possa chiamare Entusiasmo, una specie di irrequietezza diffusa, una presa di coscienza diversa, come scoprire di nuovo il familiare e capire lucidamente come trovare una strada… che sia la propria, magari.

Benito ha ragione: le stagioni ci insegnano a non disperare mai.

Alla Locanda sono stati mesi frenetici: la Cena del Gruppo Casio, sezione Camperisti,

… a seguire, la bellissima serata per l’A.V.I.S. e ancora, il Pranzo di Primavera insieme  agli Amici di Pianaccio. Senza contare la Pasqua, il lunedì di Pasquetta, il 25 aprile e il ponte del primo Maggio, con libera uscita di diritto per tutta la famiglia, dopo il lavoro al Ristorante.

Pranzo di Pasqua

Il mese di Maggio sarà dedicato in buona parte ai pranzi di varie Cerimonie, ma non mancheranno le prime escursioni di inglesi e tedeschi, qualche pasto all’aperto nel trionfo della Natura rigogliosa, molti nuovi progetti per l’Estate

Il 07 giugno inaugura il Parco Avventura Montepizzo e il 13 giugno si terrà a Pianaccio la cerimonia di conferimento del Premio per il Giornalismo, dedicato ad  Enzo Biagi

Da non dimenticare, infine, il primo assaggio 2009 del Gelato alla Crema Gentilini con il tradizionale e personalissimo desiderio da esprimere in silenzio. Il mio, quest’anno, finiva con un motivo in sottofondo: “… ci troveremo ancora, sai, in qualche splendido giorno“.

Se non è ci è dato sapere quando, io non ho alcun dubbio sul dove.

Comments are closed at this time.

Trackback URI |